fbpx

Categorie articoli

9

Marketing e vendite

Marketing e vendite per aumentare il fatturato del tuo sito ecommerce.

9

Fonti di traffico

Come portare un maggiore numero di utenti sul tuo sito, grazie alle fonti di traffico.

9

Esperienza cliente

Migliorare l’esperienza del cliente è uno dei modi per portare al successo il tuo ecommerce.

9

Amazon

Tutto quello che devi sapere per difenderti da Amazon e competere online.

9

Metodi di pagamento

I metodi di pagamento sono una questione spinosa, è meglio affrontarli consapevolmente.

Corsi e Webinar

9

Webinar: come fare +90%

In questo webinar ti mostro come ho raggiunto un +90,45% di fatturato e come puoi implementare queste strategie.

Contatti e link utili

Contatti

Vorresti maggiori informazioni sul metodo Blu Frank? Clicca per contattarmi.

9

Prima consulenza gratuita

Se desideri fissare una prima consulenza gratuita e parlare del tuo progetto.

[00:00:00] Ciao da blu frank. In questa puntata, la numero 11, vi voglio parlare di qual è l’aspetto che più può mettere a rischio il tuo progetto ecommerce. Sigla!

[00:00:27] Ho sentito proprio poco fa e questo è il [00:00:30] motivo per cui sono corso a registrare un podcast perché voglio raccontarti a caldo ho sentito uno dei tanti leader non tanti contatti che tutti i giorni ci contattano per accedere al nostro programma di commercio e quindi avviare o migliorare un progetto ecommerce esistente. Oggi ho parlato con questo ragazzo e devo dire che mi ha fatto tenerezza ma in senso positivo del termine perché mi [00:01:00] ha sottoposto il suo progetto ed è successo questo. Questa cosa poi mi ha parlato del suo progetto e poi mi ha anche detto ha scoperto un po le carte e mi ha detto che aveva ragione in contatto con altri Steve come è giusto come è giusto che sia è normale che sia insomma nessuno pretende che abbiamo solo fornitore possibile prima di sceglierlo. Però la cosa che mi ha raccontato mi ha veramente lasciato. Come dire [00:01:30] un po di amaro in bocca. A un certo punto di vista perché è noto che c’è una cultura ancora molto sbagliata per quanto riguarda l’ecommerce. In molti da molti punti di vista il suo punto di vista era un po diverso da quello del solito perché di solito arrivano persone che se parliamo tra quelli che diciamo hanno dei progetti che non possono funzionare. Arrivano persone che magari arriva al classico con il catalogo drop shipping preso da big Bay come io io [00:02:00] lo dico sempre che non è una buona idea quella di fare questa roba qui e sai quindi magari ci sono altri mille rivenditori online che vendono i suoi stessi prodotti.

[00:02:08] Diventa veramente difficile se non impossibile competere ok su un progetto del genere poi ti puoi inventare tutti gli Automation i copy e i brand. Ma non esistono queste cose cioè non esiste il fatto di poter competere se non hai enormi budget e forse neanche lì in quelle situazioni c’è la situazione di questo ragazzo era [00:02:30] particolare perché il progetto poteva anche essere buono. Io questo non lo so perché abbiamo fatto una chiacchierata mi ha spiegato un po il suo progetto. Mmm voi lo sapete chi mi segue lo sa che noi per etica per questioni etiche noi facciamo prima un’analisi cioè facciamo. In realtà ci sono due veri e propri esami da superare con noi prima di poter accedere a una nostra offerta e quindi noi che vi diciamo ok [00:03:00] x fare il sito le campagne costa tot ok prima di arrivare a questo punto qui ci sono due passaggi. Primo passaggio è una chiacchierata abbastanza informale però insomma dove andiamo a vedere un po di punti cardine. Se il progetto insomma può funzionare io mi accorgo abbastanza facilmente se il progetto ha dei presupposti almeno per poter poi andare più a fondo e analizzare la situazione oppure se il proprio progetto non può funzionare di queste cose grossolane. [00:03:30] Mi accorgo subito che in una chiacchierata mi accorgo già e quindi questo è il primo esame da superare.

[00:03:36] Molti non superano neanche questo. Alcuni lo superano e accedono alla fase 2 la fase 2 è quella di fare un’analisi approfondita e dettagliata una cosa che io da un po per scontato no perché mi sembra naturale dover analizzare le cose ovvero io che sono l’esperto di commercio. Tu che sei l’imprenditore con il progetto con l’idea imprenditoriale. Io mi sento responsabile [00:04:00] nei tuoi confronti nel dover dire se mi accorgo che questo progetto ha difficili o scarse prospettive. Quindi non riesce e magari non riesce a farlo funzionare facilmente. Magari deve investire tanto magari anche investendo tanto c’è un grande rischio che non funzioni e che quindi non diventi mai un progetto che va in positivo. Un progetto che fattura veramente come un’azienda. Io mi sento in diritto di dover dire Mi ricorderò sempre una frase di uno dei [00:04:30] formatori che seguo che Pier Nicola De Maria che quando parlava in un suo podcast credo proprio che parlava del fatto che se lui si accorge che un suo cliente o suo potenziale cliente sta andando a schiantarsi a 130 all’ora contro un muro perché ha un’idea. Ma quest’idea non può funzionare sul mercato è uno che un consulente esperto magari se ne accorge anche subito. Questa cosa lui dice io non riesco a trattenermi non riesco a fare. Lui faceva l’esempio di quelli [00:05:00] della PNL che dicevano No ma tu puoi farcela puoi fare qualsiasi cosa basta alla forza di volontà.

[00:05:05] Non è così. Io sono d’accordo con lui non è che puoi fare tutto. Ci devono essere i presupposti giusti e se non ci sono bisogna vedere se si possono correggere. Quindi magari l’idea alla base può essere anche buona se è corretta nella maniera adeguata viene raddrizzata quest’idea no. Magari con qualche accorgimento si può mettere a posto. Come può darsi che magari non si possa mettere a posto. E poi non è solo una questione di idee all’analisi importante per [00:05:30] capire se sta andando sempre a schiantarsi sul famoso muro a 130 all’ora importante anche perché ne abbiamo dei numeri oggettivi da poter osservare. Sto parlando delle ricerche che vengono fatte su Google e che se esiste una domanda consapevole se esiste per esempio un pubblico di persone potenziale che si può andare a colpire tramite delle sponsorizzate su Facebook oppure se addirittura il progetto non può funzionare online e non può funzionare sotto forma di commercio ma magari può funzionare sotto forma di altra cosa magari [00:06:00] ad alcuni che mi contattano progetti come sono nella cosa ideale magari altri devono fare lead generation per esempio che un servizio che si presta di più al bit b. Quindi l’e commerce magari non è l’ideale. Detto questo. Tornando al nostro esempio il ragazzo di oggi. Io avevo già notato all’inizio della telefonata che lui era veramente molto convinto di quello che stava facendo ma convintissimo cioè del tipo che lui veramente [00:06:30] era già ai 130 all’ora.

[00:06:33] Io non so se sta andando contro un muro oppure no perché diciamo dalla chiacchierata che abbiamo fatto i presupposti per farlo funzionare potrebbero esserci io non ho visto cose grossolane per cui è impossibile che funzioni questo progetto però naturalmente per avere un’idea più precisa bisogna fare questa famosa analisi andare a vedere i numeri però mi ha colpito da subito mi ha colpito una frase che lui ha detto Papà all’inizio della telefonata in cui diceva Io [00:07:00] sto valutando non se farlo ma io lo voglio fare sto solo valutando con quale agenzia farlo. E questa cosa mi ha colpito naturalmente perché dico cavolo. Uno così sicuro è un progetto avrà fatto un’analisi avrà fatto delle ricerche invece di ricerche ad andarci a parlare scoperto che non ne aveva fatte non niente di che anzi quasi nulla addirittura non sapeva se esistevano dei suoi concorrenti online. Non ha ammesso candidamente e poi successivamente [00:07:30] nella telefonata quando gli ho spiegato che comunque per accedere alla nostra offerta quindi per accedere al farsi fare da noi un sito di commercio e delle relative campagne marketing per vendere deve necessariamente obbligatoriamente passare dall’analisi perché è una questione proprio di come dire di essere sicuri di quello che andiamo a proporre al cliente di avere un certo grado di sicurezza. Poi la sicurezza assoluta non ci può dire nessuno nessuno può sapere con certezza [00:08:00] se un business funzionerà al 100% però magari lo vuoi sapere all’80% che è meglio che non sapere nulla.

[00:08:07] No magari l’analisi di body riguarda le possibilità di farcela. Parlando sempre di percentuali poteva essere il 3 per cento. Tu sai che non lo devi fare quel progetto può essere al %50 che riesce ad avere una percentuale di sicurezza all’80% 85 90% del cavolo. I presupposti ci sono talmente son talmente buoni che tutto può succedere ma [00:08:30] sarà difficile fare male. E lui invece ci è rimasto è rimasto sorpreso ma è rimasto un po spiazzato perché va a trovarla. Ma io penso che voi forse non conoscete il settore e quindi magari non conoscendo il settore dovete fare questa analisi. No non è così. Noi anche se lo conosciamo il settore ci sono però dei settori che non sono macro settori. Faccio un esempio se tu vendi t shirt ok. [00:09:00] Un conto è vendere delle t shirt che mi dici vendo ridendo le t shirt di Gucci è un conto se tu mi dici io vendo delle T-shirt mie con delle stampe grafiche personalizzate fatte da me che sono due progetti totalmente diversi. Non c’entra nulla se io conosco il settore delle T-shirt o dell’abbigliamento online. Non è questo il punto il punto è vedere se esiste una domanda consapevole se esiste la possibilità [00:09:30] di aggredire una domanda latente e vedere se si possano provare a vendere o andare un po più nel dettaglio ci sono dei numeri da guardare.

[00:09:37] Il margine su ogni prodotto c’è da vedere quindi quanto puoi spendere. Puoi permetterti di spendere per esempio per ogni per acquisire un cliente facendo una campagna online no e lui la lascia interpretarlo. Io ho spiegato che non era così non era per mancanza di conoscenza del settore ma era perché è una prassi obbligatoria per essere corretti sia nei [00:10:00] nostri confronti quindi nei confronti del nostro buon nome sia nei confronti del cliente che deve sapere che se si sta andando. Ho fatto l’esempio se stai andando a schiantarsi contro un muro e io lo vedo e te non l’hai visto io te lo devo dire invece ho notato che questo ragazzo era talmente innamorato del suo progetto cosa che gli ho anche detto. Mi ha detto che si è talmente innamorato del tuo progetto che non puoi neanche prendere. Adorazione l’idea che un’analisi possa [00:10:30] dirti guarda che forse ti stai sbagliando Guarda che forse il tuo progetto non è fattibile. Non prende neanche in considerazione. Questo è un gravissimo errore perché di progetti un imprenditore ne può avere tanti che è normalmente un imprenditore ha più di un progetto io se avessi il tempo di fare tutto avvierà probabilmente un progetto a settimana. Ma naturalmente il tempo non ce l’ho. Però la prima cosa che faccio è vedere se ci sono le potenzialità di questo progetto se ci sono dei [00:11:00] numeri su cui basarsi per dirlo.

[00:11:03] E naturalmente corro subito a testare. E lui non capiva questa cosa dicevamo ma il costo di questa analisi non è un costo e un costo di questa analisi io lo spendo subito in sviluppo del sito e budget ha detto ma non ha senso questa cosa perché il costo del sito e il budget da spendere intanto sono superiori al costo dell’analisi. Lui [00:11:30] li vedeva un po come i soldi sprecati poi occorre subito a fare le sponsorizzate domani mattina fare il sito domani mattina e a partire immediatamente. Questa è veramente l’errore. Questo è veramente il tipo di progetto ecommerce che più ti mette a rischio cioè quello dove ha il paraocchi perché sei innamorato del tuo progetto vuoi farlo a tutti i costi. Nulla e nessuno ti potrà fermare dissuadere dalla dal buttarsi a capofitto [00:12:00] in questo progetto in questo modo senza un’analisi senza dei dati basandosi solo sulle opinioni sulle tue sensazioni che attenzione potevano anche essere giuste. Non è detto che la mia analisi avrebbe detto no guarda non puoi farlo ma devi avrebbe detto guarda invece puoi farlo e anzi basandoci sui numeri devi fare questo questo e quest’altro perché poi un’analisi corretta ti dice anche cosa devi andare a fare perché non è che tutte le campagne online e tutti i siti online sono uguali ed è giusto che non siano [00:12:30] uguali perché hanno fan nel processo di vendita diversi.

[00:12:34] Insomma questo è di volevo dire non è difficile perché quando ci innamorai modello Project anche a me è capitato in passato io ho perso un sacco di tempo ho fatto un progetto per esempio quando si parla di anni fa dedicato i programmatori perché io nasco come programmatore di siti di e-commerce. L’avevo fatto dedicato a loro salvo poi scoprire che non era il progetto ideale perché avrei [00:13:00] potuto fare mille altri progetti più remunerativi più veloci con una crescita migliore. E invece mi ero un po fissato con quella roba lì. Anche perché magari avevo già iniziato a farlo mi ero buttato a capofitto senza un’analisi quindi qualche risultato non l’avevo ottenuto e volevo continuare a ottenere quei risultati. Ma io ho imparato un pochino avvisi innamorarmi di progetti a guardare le cose con un punto di vista più critico e basandomi sui numeri e basandomi sulla parte anche economico finanziaria un po per [00:13:30] decidere. E questo è quanto. Ragazzi io vi saluto spero che questa riflessione voi la condividiamo e che non ci cascate insomma in questo tranello della mente che magari mi fa innamorare di un progetto e poi non è fattibile oppure scarsamente fattibile. Insomma per dedicarvi dedicare le vostre energie a ciò che più può far ottenere dei risultati in un breve termine velocemente. Io vi saluto sono blu frank ci vediamo la prossima puntata del podcast. [00:14:00]

 

Lascia la tua email qui sotto e ti invio SUBITO gli altri video della serie "I segreti E-commerce".

 

Richiesta ricevuta! Stiamo per inviarti i video...

Lascia la tua email qui sotto e riceverai la tua Clinic (valore 590 EURO)

 

Richiesta ricevuta! Stiamo per inviarti i video...